AKADAMA, KANUMA, KIRYUZUNA - Svelati i misteri composizionali e radiometrici -

Articolo di carattere scientifico che, basandosi su analisi di laboratorio, descrive le caratteristiche composizionali (analisi mediante spettroscopia EDX) e la radiometricità (analisi mediante spettrometro di massa) delle argille di origine giapponese che si utilizzano nella coltivazione dei bonsai: l'AKADAMA, la KANUMA e la KIRYUZUNA.

LE ZEOLITI E LE ZEOLITITI

Articolo dedicato alla scoperta di questi meravigliosi minerali che consentono, grazie alla loro peculiare elevata capacità di scambio cationico, di legarsi con gli elementi nutritivi e con le molecole d'acqua necessari per la vita delle colture. Nella recensione sono ampiamente trattate e descritte le proprietà chimico-fisiche delle zeoliti e con numerosi esempi, anche visivi, è possibile apprezzare la differenza di coltivazione su ortaggi con e senza l'impiego del prodotto.

Articolo pubblicato in lingua italiana e inglese